L'Istituto‎ > ‎Le sedi‎ > ‎

Pofi

Pofi sorge su una verde collina vulcanica di circa 300 metri sul livello del mare, abitata fin dalla
preistoria. È qui, infatti, che sono stati rinvenuti resti dell’uomo Herectus, risalenti a 200 mila anni fa e altri reperti risalenti a circa 400 mila anni fa, oggi conservati nel museo preistorico del paese,
adiacente alla biblioteca comunale con specializzazioni: Teatro e Archeologia. Lungo le pendici della sua collina, nel corso degli anni, si è andata via via intensificando la produzione di fiori, che ha dato vita ad una rigogliosa economia locale. Ogni ultima domenica di aprile, infatti, si tiene la Festa dei Fiori. Altre occasioni di richiamo per numerosi visitatori sono la rievocazione storica in costume della Passione di Cristo, che si tiene il Venerdì Santo, la processione storica “dell’Inchinata”, il 14 di agosto.
Il comune è stato insignito della medaglia d’argento al valor civile.